Prigionia

"Prigionia"

Prigionia è un derivato di prigione, e definisce la condizione di chi è prigioniero, specialmente in contesti militari o per chi è detenuto per motivi politici o ideologici. Può anche essere, come figura letteraria, la condizione di isolamento dalla vita sociale della comunità; la sensazione di disagio e di costrizione provocata da una parte del corpo che si trovi o si senta chiusa entro una struttura scomoda o un indumento troppo stretto; o la condizione di chi si sente dominato da qualcuno o da qualcosa a cui non riesce a sottrarsi. Insomma, la prigionia come assenza di libertà, fisica o mentale. Non potersi muovere liberamente, non poter respirare a pieni polmoni, perché qualcosa o qualcuno ce lo impedisce.